Articoli che potrebbero interessarti

Uomini senza peni

Turinys

    Sabato 14 Aprile 67 Il quarto trapianto di pene al mondo potrebbe essere eseguito in Italia?

    brutta erezione desiderio di mangiare

    Intervento ancora raro, ma con una lista di candidati potenzialmente vastissima: sono infatti migliaia gli uomini che vivono senza il pene. Le cause di amputazione sono svariate: dai traumi uomini senza peni sul lavoro, automobilistici o altro ancora alle infezioni, spesso conseguenza di circoncisioni finite male, sino al tumore.

    Nei primi tre casi di trapianto di pene nel mondo ci sono voluti più di 3 anni per sviluppare il protocollo, studiare uomini senza peni, superare le problematiche di tipo etico.

    La procedura è nota come Vca o allotrapianto composito vascolare, e prevede la connessione multipla di tessuti, muscoli, nervi, vasi sanguigni e pelle che deve funzionare sia per urinare sia per l'attività sessuale.

    È quanto accaduto ad un reduce della guerra in Afghanistan, il quale aveva perso il suo organo sessuale, distrutto insieme all' area attorno al pene e all' inguine, nell' esplosione di una bomba durante un conflitto a fuoco, che lo aveva colpito proprio in mezzo alle gambe. Il problema emergente, in casi come questi, oltre a quello di tamponare l' emorragia ed assicurare la diuresi, è quello di trovare presto un donatore, cosa non facilissima, perché questi deve essere appena deceduto, deve essere sano, di età, di fisionomia e di etnia idonea a quella del ricevente, si deve ottenere il consenso dei familiari al delicato ed intimo prelievo, e soprattutto i due soggetti debbono risultare immunologicamente compatibili. Ebbene, negli Usa è stato compiuto il miracolo, ed alcune settimane fa, il 26marzo scorso, al Johns Hopkins University Hospital di Baltimora, nel Maryland, è stato individuato un donatore perfetto, ed il suo pene, insieme allo scroto, è stato trapiantato sul militare americano ed il bollettino medico conferma che l' intervento, il primo al mondo uomini senza peni la sua estensione e complessità, durato ben 14ore, è riuscito perfettamente, il paziente sta bene e dovrebbe tornare a casa in settimana. Il team di chirurghi statunitensi si era preparato da cinque anni a questa complicata operazione, uomini senza peni naturalmente solo su cadaveri, con test di funzionalità vitale sensitiva, neurologica e motoria, e perfezionando la tecnica interventistica nei minimi dettagli in attesa di un evento traumatico ed accidentale che sarebbe potuto avvenire su un soggetto sano, cosa uomini senza peni è puntualmente accaduta. Non solo.

    Il che richiede un'équipe composta da urologi, vascolari e chirurghi plastici. Altra difficoltà è quella di trovare un organo non solo compatibile, ma che la famiglia del donatore sia disposta a cedere. Basti pensare che in un caso la famiglia ha accettato l'espianto solo con la uomini uomini senza peni peni che al defunto sarebbe stata realizzata una protesi per la sepoltura.

    commedia su un pene piccolo

    Curtis Cetrulo, uno dei massimi esperti nel mondo e autore del terzo trapianto, il primo negli Stati Uniti eseguito su Tom Manningsta lavorando a nuove tecniche che potrebbero ridurre uomini senza peni quantità di farmaci antirigetto necessari. Le incognite da un intervento del genere sono infatti numerose.

    pone con erezione debole negli uomini

    Dei 1.